Crea sito

Sass Rigais

Partenza: St. Cristina

Arrivo: St. Cristina

Dislivello: 1600 m (di cui 700 utilizzando la bidonvia )

Tempo: 7-8 h

Difficoltà: EEA ferrata abbastanza ferquentata ma nel complesso poco difficile

Da St. Cristina in Val Gardena si prende la bidonvia Col de Raiser e arrivati all' omonimo rifugio a quota 2125 m si prosegue sulla destra per il sentiero che porta al rifugio firenze. Da qui si continua in direzione N su sentiero ben segnato e una volta arriavti al rifugio Plan d' Ciantier si segue il sentiero a sinistra per la parete ovest, dove ha inizio dopo poco la ferrata.
Grazie a una prima corda fissa si supera una traversata dalla quale è possibile notare il sentiero appena percorso. Questo primo passaggio porta a un piano di roccia coperto da zolle erbose che non necessita di assicurazioni, soltanto successivamente si utilizzano funi metalliche per superare la ripida parete di roccia friabile fino ad arrivare alla cima. Per la discesa si segue il percorso ad est della parete, dove si scende su ghiaia friabile e facili roccette. Successivamente si supera uno spigolo ripido grazie a pioli, funi metalliche e gradini. Poco dopo si arriva superando vari crostoni rocciosi con funi metalliche alla forcella da l' Ega (2696 m). Di qui in poi il sentiero diventa più agevole e comodo fino ad arrivare a Plan d' Ciantier dove seguendo la traccia a destra si prosegue per lo stesso sentiero dell' andata, fino ad arrivare al rifugio Firenze e al Col de Raiser, dal quale si fa ritorno a St. Cristina